Via Lepanto, il Comune affronterà il comitato

L’amministrazione resiste contro il ricorso al Tar presentato dagli oppositori dell’housing sociale

ORISTANO. Sostenere la correttezza del lavoro degli uffici o restare coerenti con la contrarietà manifestata in passato? Resistere o no, contro il ricorso presentato al Tar da un comitato di residenti di via Lepanto? L’oggetto del contendere, prima politico e ora giudiziario, è la concessione edilizia rilasciata dal Comune a favore della società Torre, per la realizzazione di un complesso edilizio da 45 appartamenti, destinati all’housing sociale, in via Lepanto nel quartiere di Sant’Efisio.

La scelta di Andrea Lutzu e della sua giunta alla fine è stata quella di resistere contro il ricorso. Entrando nel merito della sola questione tecnica, la contesa verte su un problema di altezze: i ricorrenti, che quei palazzi preferirebbero proprio non vederli mai realizzati, contestano la legittimità della concessione per un progetto che prevede palazzi alti quasi 19 metri, chiedendo piuttosto di applicare i limiti previsti nella maxivariante al Puc prevista a suo tempo dalla giunta Tendas, che limitava l’altezza massima per il quartiere di Sant’Efisio a 15 metri.

La decisione della giunta Lutzu di resistere al ricorso del comitato era stata anticipata a dicembre dall’assessore all’Urbanistica, Gianfranco Sedda: «È un progetto importante, che fa parte del piano Oristano Est. La contrarietà manifestata durante la campagna elettorale da parte della maggioranza è stata superata con la successiva analisi del progetto». La linea di Sedda, ora, è stata confermata da tutta la giunta. La strategia difensiva del Comune, con ogni probabilità, verterà sul fatto che la maxivariante, non essendo mai stata approvata dalla Regione, è ormai decaduta e quindi i palazzi possono essere costruiti seguendo le norme del Puc della giunta Nonnis, con il limite di 20 metri. Va, così, definitivamente in archivio l’opposizione che il centrodestra cittadino, con l’attuale sindaco in prima fila, aveva opposto al progetto, segnando in maniera profonda l’ultima campagna elettorale. (dav.pi.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes