L’allarme: «Nessuno paga gli affitti»

L’associazione dei piccoli proprietari chiede l’intervento di governo e Regione

ORISTANO. Inquilini morosi e non certo per loro volontà. Con l’emergenza coronavirus, stanno venendo a mancare anche i soldi per pagare gli affitti. Sono i proprietari degli immobili a chiedere l’intervento del governo e della giunta regionale. L’Appc, associazione dei piccoli proprietari di case, con una nota, inviata per conoscenza anche al prefetto Gennaro Capo e al sindaco Andrea Lutzu, denuncia la situazione: «Per primi sono stati gli studenti fuori sede che a febbraio, a seguito della chiusura di scuole e università, sono rientrati nelle loro abitazioni d’origine, chiedendo la riduzione o la sospensione, se non l’azzeramento degli affitti degli immobili che non usano più – spiega il responsabile regionale di Appc, Antonello Solinas –. Il fenomeno si sta estendendo anche per i locali occupati da esercizi commerciali e uffici le cui attività sono state bloccate perché considerate non indispensabili e presto, se le famiglie non avranno un sostegno, non potranno pagare neppure gli affitti delle abitazioni: ogni risorsa sarà destinata all’acquisto di generi alimentari».

Per i piccoli proprietari il danno economico è grave. Spesso l’affitto è integrativo di un reddito medio-basso, magari necessario per pagare i mutui. L’Appc lancia l’allarme: «Bisogna intervenire prima che si possano verificare episodi contrari al senso civico o addirittura di violenza». In pericolo c’è dunque il già fragile tessuto economico e sociale con inquilini che rischiano di perdere la casa e proprietari che resterebbero senza introiti.

Da qui le proposte di intervento che Appc indica in quattro punti fondamentali: una moratoria a fondo perduto estesa a tutti gli affitti o fino a un reddito di 65mila euro e la sospensione d’ufficio (come ha già fatto la Sfirs) di mutui e prestiti». Contestualmente, sempre secondo i piccoli proprietari, alle banche siano fermate le esecuzioni per tutto il 2020. Accanto a queste misure, i piccoli proprietari di case chiedono anche la sospensione di tutte le tasse per tutto il 2020, a meno di un intervento dello Stato nel pagamento degli affitti.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes