Ripristino fondi strade rurali, interventi pronti in primavera

LACONI. Nonostante l’attenzione nelle ultime settimane sia stata concentrata sulla situazione sanitaria e sulle misure di prevenzione del contagio, si inizia a pensare al futuro e ci si prepara ad...

LACONI. Nonostante l’attenzione nelle ultime settimane sia stata concentrata sulla situazione sanitaria e sulle misure di prevenzione del contagio, si inizia a pensare al futuro e ci si prepara ad importanti interventi per migliorare la viabilità delle strade, in particolare quelle rurali per migliorarne l’accessibilità e la sicurezza. Già da febbraio sono iniziati lavori di manutenzione della strada in località “Mulinu e susu”, dove sarà realizzata la pavimentazione in calcestruzzo architettonico colorato.

Un lavoro che ha richiesto tempo prima di vedere la luce perché come ha precisato il gruppo Giovine Laconi «la realizzazione di questi lavori non è stata facile visto la difficoltà di reperire le risorse necessarie, ma la strada in questione è senza dubbio una via di comunicazione importante per i mezzi antincendio e per la salvaguardia del nostro bellissimo parco, il progetto ha ottenuto subito i pareri obbligatori e doveva essere concluso».

Per quanti chiedono, invece, informazioni sulla strada di San Daniele, l’amministrazione comunale risponde di essere in attesa delle relative autorizzazioni.

«Per quanto riguarda la messa in sicurezza del Rio San Daniele, che scorre in una zona ad altissimo rischio idraulico, il progetto è stato trasmesso, già da tempo, alla Ras per l'ottenimento del parere di fattibilità ma non possiamo completarlo se non dopo l'approvazione definitiva della Variante al Piano assetto idrogeologico da parte della Giunta regionale. Solo dopo questi passaggi potremo concludere il progetto e appaltare i lavori».(iv.ful.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes