Viabilità rurale, al via la manutenzione

Cabras, un piano triennale per migliorare le strade e agevolare l’agricoltura

CABRAS. Parte il piano triennale per la manutenzione delle strade rurali cabraresi, della frazione di Solanas e del Sinis. L’intervento, che ha preso il via nei giorni scorsi, si concluderà entro la prima metà di dicembre e, per questa prima fase, costerà circa 50mila euro. «Vogliamo dare una risposta all’imprenditoria agricola, che quotidianamente transita con grandi difficoltà e limitazioni in queste strade con i propri mezzi da lavoro e alle persone che le attraversano con i mezzi personali – ha specificato il sindaco Andrea Abis –. Dobbiamo guardare avanti e programmare, senza fermarci a causa del covid. Anche se non tutto potrà essere sistemato quest’anno, il programma di interventi previsti porterà a migliorare profondamente l’assetto della viabilità rurale».

I lavori interesseranno inizialmente diverse strade rurali della frazione di Solanas con lo sfalcio delle canne che le ostruiscono rendendo difficoltoso il passaggio dei mezzi da lavoro di chi vi transita per raggiungere aziende e terreni agricoli. Successivamente sarà posato un quantitativo congruo di materiale che consentirà di livellare e sollevare il piano stradale, quindi verranno ripristinate le cunette di scolo laterali per consentire all’acqua di defluire senza invadere la carreggiata. «Terminata una prima fase di livellamento del terreno potremo procedere con la nuova realizzazione dei canali di scolo per lo smaltimento delle acque piovane, laddove non sono presenti, o con il ripristino di quelli interrati o intasati dalla vegetazione – ha aggiunto l’assessore all’Urbanistica Enrico Giordano –. Purtroppo dovremmo fare i conti anche con i rifiuti abbandonati da incivili all’interno dei canali che sono da bonificare».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes