Approvato il bilancio 2021 51 milioni di investimenti

ORISTANO. Approvato il bilancio di previsione del Consorzio Industriale Provinciale Oristanese per il prossimo esercizio. Il documento è stato varato dall’assemblea generale dell’ente, composta dal...

ORISTANO. Approvato il bilancio di previsione del Consorzio Industriale Provinciale Oristanese per il prossimo esercizio. Il documento è stato varato dall’assemblea generale dell’ente, composta dal Presidente Massimiliano Daga, dai sindaci di Oristano Andrea Lutzu, e Santa Giusta Andrea Casu e dal rappresentante degli Imprenditori Nando Faedda. Nella nota della presidenza del Cipor si ricordano le condizioni di vantaggio applicate quest’anno alle imprese insediate, proprio per venir incontro alla crisi provocata dalla pandemia. È stato sospeso l’adeguamento Istat per i canoni di locazione degli immobili utilizzati per attività produttive e di deposito, oltre alla riduzione della quota annuale per i servizi consortili alle aziende che provvedono autonomamente alla manutenzione della fascia consortile prospiciente i propri insediamenti. Il bilancio di previsione per il 2021 prevede movimenti per oltre 51 milioni di euro che riguardano diversi interventi tra i quali il Completamento della copertura della discarica per rifiuti solidi urbani di Bau Craboni, l’ampliamento dell’Impianto di trattamento di rsu di Arborea con la realizzazione di una linea dedicata alla raffinazione fine del compost di qualità per renderlo idoneo anche all’insacchettamento, l’ampliamento e il potenziamento della linea di selezione delle plastiche mediante l’inserimento di nuovi selettori ottici e nuove postazioni di controllo di qualità, la manutenzione di strutture esistenti e la realizzazione di nuove strutture nell’Agglomerato Industriale per potenziare l’offerta di immobili da assegnare in locazione alle imprese, la realizzazione di un Impianto per la biodigestione anaerobica dei rifiuti organici, rendendo l’impianto di Arborea autosufficiente dal punto di vista dei consumi di energia elettrica, la realizzazione della Rete di distribuzione del gas dimensionata per la fornitura del metano a tutte le imprese dell’Agglomerato Industriale e interventi di potenziamento dell’Acquedotto potabile.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes