Sopralluogo infruttuoso sulla costa dei vigili urbani

CABRAS. Il comune di Cabras inizialmente ha preferito non sbilanciarsi su quanto accaduto nella borgata marina di San Giovanni di Sinis. Da parte dell'amministrazione non sono dunque arrivate...

CABRAS. Il comune di Cabras inizialmente ha preferito non sbilanciarsi su quanto accaduto nella borgata marina di San Giovanni di Sinis. Da parte dell'amministrazione non sono dunque arrivate dichiarazioni relative al cartello che ha suscitato l’indignazione dei cabraresi, ma anche di diversi amanti della zona, su Facebook.

Il primo cittadino lagunare ha voluto prima vederci chiaro, così ha fatto avviare un'indagine per comprendere i termini esatti della vicenda.

«Ho chiesto alla Polizia locale di approfondire ogni aspetto relativo al cartello che è stato posizionato a San Giovanni di Sinis», ha fatto sapere nella tarda mattinata di martedì Andrea Abis.

I Vigili urbani, dunque, sono entrati in azione, con una precisazione arrivata dal municipio.

«Eventualmente della vicenda parlerà soltanto l'amministrazione a indagine conclusa». In serata il colpo di scena: il cartello era magicamente sparito dal luogo in cui in molti l'hanno visto e fotografato nel pomeriggio di lunedì.

«La polizia locale ha fatto le dovute verifiche – fa sapere Abis – e nel punto segnalato non ci sono cartelli».



WsStaticBoxes WsStaticBoxes