Contributi per gli studenti e per le scuole

NEONELI. Il Comune ha adottato un piano per il diritto allo studio, con tredici linee di intervento distinte, per una spesa complessiva di 43.205 euro, di cui 40.700 di fondi propri di bilancio. «Il...

NEONELI. Il Comune ha adottato un piano per il diritto allo studio, con tredici linee di intervento distinte, per una spesa complessiva di 43.205 euro, di cui 40.700 di fondi propri di bilancio. «Il piano – spiega una nota del Comune – mira a riconoscere il valore degli 86 studenti di Neoneli che frequentano la scuola dell’infanzia con 5 alunni, la primaria con 17, la secondaria di primo con 13 studenti e di secondo grado con 27 e l’università con 24, a favorire la prosecuzione degli studi per i più meritevoli e a stimolare un maggior profitto scolastico con contributi di merito, borse di studio e premi di laurea».

Sono previsti interventi sui costi di trasporto per gli alunni pendolari delle scuole superiori, rimborsi delle spese di viaggio per gli universitari che abitano nei centri in cui studiano, anche fuori dall’isola. Nel piano c’è poi un contributo forfettario per le spese di affitto, libri di testo gratuiti fino alle secondarie di secondo grado, contributi per attività extrascolastiche formative e ricreative e viaggi di istruzione. Sarà infine assegnato un contributo di tremila euro all’istituto comprensivo di Samugheo, frequentato dagli alunni di Neoneli, a sostegno delle spese per la didattica.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes