oristano
cronaca

Assemblea sul centro per migranti

Promossa al coworking tratterà della struttura di Macomer


26 novembre 2021


ORISTANO. Oggi alle 18, presso la sala conferenze del Coworking-001 in via Vittorio Emanuele II 36 (inizio via Duomo), si svolgerà una iniziativa organizzata dall'Assemblea No Cpr Macomer, con la collaborazione di LasciateCIEntrare, Associazione Sarda contro l'Emarginazione - Oristano, Al Ard Film Festival e Rifondazione Comunista - Oristano.

Durante l'iniziativa sarà proiettato il cortometraggio “Makun” (2019), del regista spagnolo Emilio Martì Lopez, vincitore del secondo premio per il miglior cortometraggio spagnolo al Festival del Cinema di Madrid, e partecipante a numerosi concorsi e rassegne, fra cui l'Al Ard Film Festival di Cagliari.

Makun racconta in trenta minuti la vita all'interno di un centro di detenzione per migranti spagnolo, e l'impatto che questi centri hanno sulla vita dei migranti, anche quando non vi sono internati. Partendo dai disegni degli stessi reclusi incisi sulle pareti del centro nell'isola di Fuerteventura, alle Canarie, il racconto si dispiega attraverso le voci dei migranti, che raccontano le sofferenze della migrazione, le violenze della discriminazione ma anche la speranza di una riscossa e di una liberazione possibile per tutti.

A seguire si svolgerà un dibattito con gli interventi della presidente della Camera Penale di Oristano, avvocata Rosaria Manconi, e dei rappresentanti dell'Assemblea No Cpr Macomer e di LasciateCIEntrare.

L'iniziativa si svolgerà secondo le normative vigenti per l'emergenza sanitaria.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.