oristano
cronaca

Laconi, la nuova piazza Marconi ritorna al fascino del passato


08 giugno 2022


LACONI. Continua l’attività di ristrutturazione nella cittadina del Sarcidano. Dopo gli interventi nella Piazza Franciscu Lai, la giunta comunale, con deliberazione dello scorso 25 febbraio, ha approvato il progetto esecutivo dei lavori di riqualificazione della Piazza Marconi. L’intervento, inserito nel piano triennale delle opere pubbliche 2021-2023, sarà finanziato dall’importo di 140mila euro, di cui 92.500 per i soli lavori, soldi provenienti dall’avanzo libero di amministrazione relativo all’anno 2020.

Una delle finalità dell’opera è quella di riqualificare lo spazio della piazza dove è situato il Monumento ai Caduti e di recuperare e valorizzare il fulcro del centro urbano, da sempre luogo di socialità, di incontro dei laconesi. Tra le peculiarità dell’intervento si evidenzia quella di portare allo stesso livello il piano di calpestio con quello della strada e dare continuità alla piazza, facendo sì che il Monumento ai Caduti, pur mantenendo la sua attuale posizione, risulti ancora più centrale rispetto all’intero spazio della piazza stessa. Inoltre, la creazione di due ingressi nei due lati collegherà la piazza con il contesto urbano che la circonda.

È una riqualificazione che ha origine dal ricordo dell’antica Via Nazionale. Attraverso le foto storiche, allegate alla presentazione del progetto, l’amministrazione ha sottolineato che l’intento è quello di recuperare il sito anche dal punto di vista storico: più di un secolo fa, infatti, la piazza nasceva uniforme alla strada statale 128. «È un importante progetto – spiega l’ assessore ai Lavori pubblici Giovanni Marini –, che ci permetterà di valorizzare ancora di più il Corso cittadino e di rendere la piazza, importante luogo della memoria, più fruibile e accessibile».

«L'Amministrazione raggiunge un altro obiettivo inserito nel programma amministrativo e, con una serie di interventi come questo, mira a consegnare ai cittadini un paese abbellito e riqualificato» conclude il sindaco Salvatore Argiolas.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.