La Nuova Sardegna

Oristano

Agricoltura

Paolo Corrias nuovo presidente di Coldiretti Oristano

di Alessandro Mele

	Gli eletti della Coldiretti: davanti, con la camicia bianca, il nuvo presidente Paolo Corrias
Gli eletti della Coldiretti: davanti, con la camicia bianca, il nuvo presidente Paolo Corrias

Succede a Giovanni Murru. Confermati i vicepresidenti Giancarlo Capraro e Giovanni Ferrari

09 agosto 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Oristano Cambio al vertice di Coldiretti con Paolo Corrias che è il nuovo presidente. Titolare di una società agricola specializzata in coltivazione di ortaggi da foglia per prima e quarta gamma, ha 42 anni. È stato eletto dall’assemblea provinciale composta da 46 presidenti di sezione e dai rappresentati di Coldiretti Giovani, Donne e Pensionati. All’assemblea elettiva erano presenti anche il presidente regionale Battista Cualbu e il direttore provinciale Emanuele Spanò. Paolo Corrias succede a Giovanni Murru, alla guida di Coldiretti Oristano dal 2017, che continuerà a restare nel consiglio direttivo dell’associazione. Sono stati confermati i vicepresidenti Giancarlo Capraro e Giovanni Ferrari.

«In questi anni ho visto crescere tanto Coldiretti Oristano – sottolinea il neo presidente Corrias –. Confidando nell’aiuto di tutti i dirigenti che mi onoro di rappresentare, guiderò il nuovo direttivo sulla strada già tracciata, lavorando collettivamente nell’interesse di tutti i comparti agricoli e zootecnici della nostra provincia. I cambiamenti climatici, l’economia in continua evoluzione, le problematiche del mondo del lavoro sono solo alcuni punti che dovremo affrontare nei prossimi cinque anni. Ringrazio tutta l’assemblea provinciale per la fiducia accordatami e ringrazio chi mi ha preceduto per il lavoro svolto che cercheremo di valorizzare con il massimo impegno».

Insieme al presidente Paolo Corrias sono stati eletti Giovanni Murru, allevatore ovini di Assolo; Giancarlo Capraro, allevatore bovini da latte e agricoltore di Arborea; Giovanni Ferrari, risicoltore di Cabras; Manuela Corrias, olivicoltrice di Riola Sardo; Davide Orro, viticoltore di Tramatza; Maria Teresa Garau, orticoltrice e cerealicoltrice di Uras; Giampietro Mannai, orticoltore di Terralba; Ignazio Miscali, allevatore bovini da carne di Norbello; Antonello Inzis, allevatore di ovini di Cuglieri; Giuseppe Cottino, allevatore di ovini di Tresnuraghes; Tonino Tolu, allevatore di Oristano. Sono stati eletti anche i componenti del collegio revisori dei conti con presidente Marco Locci, responsabile fiscale regionale di Marrubiu, che sarà affiancato da Efisio Sarai, allevatore di ovini e bovini da carne di Asuni; Antonio Cherchi cerealicoltore e viticoltore di Mogoro. I supplenti sono Francesco Sardara, risicoltore di Siamaggiore; Francesco Pes, risicoltore di Simaxis. Sono stati eletti anche i componenti del comitato dei probiviri con gli effettivi Marco Canu, presidente, orticoltore di Nurachi; Giomaria Scano, allevatore di ovini di Santu Lussurgiu; Mario Urru, allevatore di Ardauli; i supplenti Fabio Oppo, allevatore di Ghilarza, e Gianfranco Perseu, viticoltore di Baressa.

In Primo Piano
Scuola

L'assessora Ilaria Portas: «Niente smartphone in classe, ma la decisione va spiegata»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative