La Nuova Sardegna

Oristano

Sanità

Un nuovo pneumologo all’ospedale San Martino di Oristano

di Caterina Cossu

	Il dottor Alessandro Sassu durante una visita
Il dottor Alessandro Sassu durante una visita

In servizio il dotto Alessandro Sassu: «Eviteremo ai pazienti trasferte in altre strutture». L’Asl ha coperto uno dei posti vacanti, soddisfazione della dirigenza

05 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Oristano Un nuovo pneumologo per «proseguire il percorso di crescita dei servizi sanitari offerti dall’ospedale San Martino e migliorare la qualità dell’assistenza clinica e sanitaria offerta ai pazienti». Così il direttore generale della Asl 5, Angelo Maria Serusi, e il direttore sanitario dell’azienda Antonio Maria Pinna hanno annunciato l’insediamento nell’opsedale cittadino del nuovo pneumologo, il dirigente medico Alessandro Sassu. È una nomina che permette il completamento del percorso di attivazione della Struttura semplice dipartimentale di Pneumologia, che si trova al terzo piano della struttura sanitaria. «È importante ricordare che questa direzione generale, anche nei momenti più difficili e di emergenza, come il periodo della pandemia, non ha mai chiuso un reparto al San Martino. Al contrario, tappa dopo tappa, sono stati potenziarti reparti in sofferenza e sono state create strutture e quindi nuovi servizi. Ora contiamo l’arrivo di un nuovo pneumologo, primo passo di un progetto più ampio di assistenza puntuale su tutte le patologie legate all’apparato respiratorio».

Con l’arrivo di altri dirigenti medici si potenzierà la Struttura semplice dipartimentale di Pneumologia. Il dottor Sassu ha già le idee chiare: «Mi concentrerò subito sulla ripresa dell’attività ambulatoriale con la riapertura delle agende, per poi riprendere l’attività endoscopica e diagnostica. Confido che entro la fine del mese di aprile le agende siano aperte. La struttura di Oristano può contare su tutte le strumentazioni necessarie ed eviteremo che i pazienti siano costretti a trasferte verso altre strutture sanitarie». Sarà attivata anche la consulenza specialistica per i vari reparti dell’ospedale. Il numero da chiamare è quello del Centro Unico di Prenotazione, che presto sarà integrato con i recapiti telefonici specifici della unità operativa.

In Primo Piano
Squadra Mobile

Sassari, maxi blitz antidroga: 22 indagati e un arresto per marijuana e ketamina

Video

Sassari, Giuseppe Conte al mercato di piazzale Segni: "In Europa per opporci all'austerity e proteggere i lavoratori"

Le nostre iniziative