Pala sbarca ai Giochi delle isole

Giovanni Pala in azione durante una gara

Il giovane della Rugby Nuoro nella rappresentativa sarda Seven

 NUORO. È ufficialmente partita la quindicesima edizione dei Giochi delle Isole 2011 che sarà ospitata dalla Sicilia da domenica scorsa e fino al prossimo 29 maggio. La manifestazione internazionale, da quindici anni, coinvolge e riunisce numerose isole sparse in ogni angolo del globo, «terre unite da un mare di sport» come recita lo slogan dei Giochi. Azzorre, Cipro, Corfù, Corsica, Elba, Jersey, Korkula, Madera, Malta, Martinica, Mayotte, Sardegna, Wight, oltre alla Sicilia sono le isole che, quest'anno, parteciperanno. Numeri da record per quest'edizione siciliana dei Giochi. Prevista la partecipazione di circa tremila fra atleti, delegati, preparatori, giornalisti. Coinvolte direttamente le province di Palermo e Trapani, sedi dei campi e delle strutture che ospiteranno le varie gare delle discipline sportive: atletica leggera, nuoto, ginnastica, pallacanestro, judo, pallavolo, pallamano, tennis, tennis-tavolo e vela insieme agli sport dimostrativi come badminton, canottaggio, pesi, rugby, wushu kung e calcio.  Prevista una sezione anche per gli sport paralimpici che si misureranno nell'atletica, nuoto e tennis tavolo. La manifestazione costituisce rilevanza non solo sportiva ma anche sociale, culturale e di forte stimolo economico per la Sicilia.  Giovanni Pala, classe '95, estremo della Nuoro Rugby è stato convocato per il Torneo delle Isole nella rappresentativa regionale Seven, che sarà impegnata a Palermo da ieri al 29 maggio.  Una grande soddisfazione e motivo di orgoglio per la società che oltre a Pala si è vista convocare per le selezioni regionali del nord Sardegna under 16 anche Federico Uccheddu, Gabriele Mereu, Alessandro Pisanu, Marco Puddu, giovani che domenica hanno battuto con un perentorio 45 a 5 la selezione del sud Sardegna. Gli altri ragazzi under 16, che hanno giocato nel campionato appena concluso in terza posizione sono Luca Murgia, Andrea Mura, Dario Carrone, Mattia Secchi, Paolo Cosseddu, Antonello Fancello e Saul Mendoza.  Nei giorni scorsi gli under 8 e under 12 hanno vinto il torneo memorial Ruiu a Cagliari, mentre la formazione under 14 ha vinto 17 a 5 contro il Capoterra e in classifica è seconda a un punto dalla prima e a due giornate dalla fine.  Grande fermento in casa Nuoro Rugby anche quest'anno per l'organizzazione del 3º Memorial "Pierpaolo Bandinu", mai dimenticato amico e atleta della società nuorese. Il Torneo è previsto in calendario per il 25 e 26 giugno prossimi e vedrà impegnate sul campo varie formazioni sarde e probabilmente una proveniente dalla penisola. Come da esemplare tradizione rugbystica, la serata sarà all'insegna della convivialità, tra atleti e tifosi, e semplici appassionati, che potranno godere di un piacevole spettacolo musicale all'anfiteatro comunale "Fabrizio De Andrè", che ospiterà i nomi più prestigiosi del panorama musicale sardo.
WsStaticBoxes WsStaticBoxes