La Nuova Sardegna

dddddddddddddd

ALGHERO. Domani, settantesimo anniversario della scomparsa di Antoine de Saint-Exupéry, letteratura, arte, gastronomia si incontrano ad Alghero per una giornata nel ricordo del poeta-pilota che visse...

30 luglio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





ALGHERO. Domani, settantesimo anniversario della scomparsa di Antoine de Saint-Exupéry, letteratura, arte, gastronomia si incontrano ad Alghero per una giornata nel ricordo del poeta-pilota che visse ad Alghero gli ultimi mesi della sua vita. Sarà una una giornata ricca di eventi. Si inizia alle 11, all'aeroporto militare, con una visita a un'area espositiva intitolata a Saint-Exupéry, condotta dal comandante dell'aeroporto Bruno Mariani. Segue una tavola rotonda con testimoni del periodo bellico ed esperti che dialogano sull'esperienza del poeta e pilota ad Alghero, introdotti da Pasquale Chessa. Quindi brevi letture dal libro di Luciano Deriu, “Il piccolo principe dall'isola alle stelle, Saint Exupéry in Sardegna e Corsica” con la voce narrante Barbara Proli. Si chiude con un aperitivo rinfresco offerto da Movida ristorante e con vini della nuova cantina pluripremiata Vigne Rada.

Alle 21, Mirador Giuni Russo, “I 44 tramonti del maggiore Ex”, uno spettacolo curato dall’assessorato alla Cultura del comune di Alghero-Fondazione Meta, con brani dalle opere di Saint Exupéry interpretate da Massimiliano Fois, Giovanni Macciocu, Luciano Deriu, Ignazio Chessa e gli allestimenti di Guido Beltrami e Carla Fois.

In contemporanea si può scegliere per una cena letteraia, al ristorante Movida, Bastioni Magellano (solo su prenotazione e a pagamento di 25 euro). La cena avrà comeprotagonista principale il méchoui, nel ricordo della cena del 28 maggio 1944 a Porto Conte, organizzata da Antoine de Saint Exupéry, nell'imminenza della partenza dell'amico John Phillips. Entrambi erano stati frequentatori del mondo arabo e amavano preparare il méchoui: una specialità mediorientale a base di agnellone.

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 12: 18,4 per cento

Le nostre iniziative