regione
Boschi sardi a rischio, dopo il gelo invernale attaccati da caldo e bruchi

di Antonello Palmas

Il clima estremo mette in difficoltà le foreste: gelate, caldo e roghi i nemici. Ma a devastare c’è anche l’azione della Lymantria che divora lecci e sughere

29 agosto 2017


SASSARI. I boschi sardi potrebbero essere impegnati in una delle annate più difficili del secolo, alle prese con gelate anomale, neve, siccità altrettanto fuori norma, incendi e le ormai consuete invasioni di insetti distruttori che in determinate condizioni rischiano di fare più danni del solito. A dirlo è Sardegna Clima, associazione onlus per lo studio e la salvaguardia ambientale che dal 20...

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.