Assegnazione alloggi pubblici si lavora alla modifica della legge

CAGLIARI. La Regione lavora per modificare la legge regionale sull'assegnazione degli alloggi pubblici. L'assessore Roberto Frongia ha avviato il tavolo tecnico con i sindacati di categoria Sunia,...

CAGLIARI. La Regione lavora per modificare la legge regionale sull'assegnazione degli alloggi pubblici. L'assessore Roberto Frongia ha avviato il tavolo tecnico con i sindacati di categoria Sunia, Uniat e Sicet per discutere della revisione di una norma che risale al 1989. «La nuova norma dovrà ispirarsi a criteri di equità sociale, chiarezza normativa e semplificazione amministrativa, ridisegnare le funzioni dei vari soggetti interessati e migliorare i diversi procedimenti che vanno dalla predisposizione delle graduatorie alla decadenza dell'assegnazione, alla mobilità, fino alla determinazione del canone». Si tratta, ha sottolineato Frongia, di «una riforma attesa, che deve spingerci ad agire con assoluta celerità per sanare le criticità che riguardano l'edilizia popolare. Abbiamo a che fare con una legge obsoleta, che non trova più rispondenza nelle reali esigenze di una società in continua evoluzione». Accolta la proposta dei sindacati per l'istituzione di un tavolo di consultazione permanente che riguarda tutti i temi del comparto abitativo e non solo l'edilizia pubblica.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes