La Nuova Sardegna in edicola il 1° novembre, Covid: giornata nera in Sardegna

Nell'inserto Diogene le difficoltà del mondo dello spettacolo, un settore che nell'isola dà lavoro a 5000 persone

Sul giornale in edicola domenica 1° novembre, tre pagine dedicate all'emergenza coronavirus in Sardegna. L'isola ha vissuto una delle giornate peggiorni dall'inizio della pandemia, con 13 vittime.

All'interno, ampi servizi dedicati alla rapina di Fonni, con la carabiniera ferita e i malviventi in fuga.

Nelle pagine della Cultura, l'addio al grande Sean Connery, che si è spento all'età di 90 anni.


L'inserto culturale Diogene è dedicato, anche con un pezzo di Marcello Fois, alle chiusure degli spettacoli e dei concerti e alle difficoltà di un settore che in Sardegna dà lavoro a 5000 persone,

WsStaticBoxes WsStaticBoxes