Covid, gli Ordini sardi ai medici non vax: "Fuori chi non si vaccina"

C'è favore per la sospensione degli iscritti non immunizzati

SASSARI. È un clima da “tolleranza zero” quello che filtra dai quattro ordini provinciali dei medici quando si parla dei colleghi contrari alla vaccinazione. Per i 300 medici ed infermieri che ancora non hanno iniziato il percorso vaccinale, insomma, tira una brutta aria. E se presto sarà l’Ats a diffondere gli elenchi del personale sanitario “no vax”, da cui matureranno le sospensioni immediata dalla professione medica sino al 31 dicembre, alcuni ordini provinciali hanno già iniziato ad isolare i colleghi non vaccinati, soprattutto quelli che avevano avuto la brillante idea di diffondere pubblicamente, spesso sui social network, punti di vista non congrui alla professione medica. Come l’invito a non vaccinarsi rivolto ai pazienti.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes