Vaccini, la Sardegna chiede ufficialmente il ritiro di Astrazeneca e Janssen

L'assessore Nieddu: negli hub c'è un rifiuto costante di questi due prodotti

CAGLIARI. La Regione ha chiesto alla struttura commissariale del generale Figliuolo che vengano ritirati i vaccini a vettore virale - cioè il Vaxzevria (ex Astrazeneca) e il Janssen di Johnson&Johnson - e che vengano sostituiti con altrettante dosi di Pfizer e Moderna. Lo ha dichiarato l'assessore della Sanità Mario Nieddu a margine di una seduta della commissione Sanità in Consiglio regionale.

«La richiesta - ha spiegato l'esponente della Giunta Solinas - ci arriva direttamente dagli hub, dove si registra un rifiuto costante di Astrazeneca e J&J da parte degli ultra sessantenni». Nieddu ha annunciato anche che «continueremo anche ad agosto a conservare gli stessi ritmi nella vaccinazione che ci porteranno entro metà o fine settembre all'immunità di gregge» (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes