La Nuova Sardegna

Emigrati

Il Circolo “Sardegna” di Vimercate celebra i 110 anni di “Canne al vento”

Il Circolo “Sardegna” di Vimercate celebra i 110 anni di “Canne al vento”

Omaggio al romanzo del Premio Nobel Grazia Deledda con una mostra e un convegno itineranti

08 marzo 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Vimercate Centodieci anni. È l’anniversario che celebra il romanzo forse più famoso di Grazia Deledda, “Canne al vento”. Pubblicato per la prima volta nel 1913, appunto. Per ricordare l’evento il Circolo culturale “Sardegna” di Vimercate, Concorezzo e Monza ha organizzato una mostra e un convegno sul tema, con il patrocinio della Regione sarda, della Provincia di Monza e della Brianza e il sostegno del Comune di Vimercate, nell’ambito del progetto “Marzo donna tutto l’anno”. A tagliare il nastro inaugurale della mostra ci ha pensato Maria Organtini, presidente del Cenacolo dei poeti e artisti di Monza e Brianza. Subito dopo, il presidente del Circolo degli emigrati sardi, Salvatore Carta, oristanese da una vita in Lombardia, ha ricordato i motivi alla base dell’iniziativa culturale, «nell'intento di far conoscere la figura e le opere di Grazia Deledda in tutta la Brianza, con mostre e convegni sino al 31 dicembre 2023».

Ofelia Usai, poetessa originaria di Gadoni e di casa a Monza, ha letto tre sue poesie dedicate a Grazia Deledda, alla Sardegna e alle donne per la ricorrenza dell’8 marzo.

Clelia Brambilla, poetessa di Vimercate, ha letto a sua volta tre sue poesie dedicate alla donna e alla Brianza.

Luisa Sanna, docente di Vimercate e già assessora e vice presidente del Circolo culturale “Sardegna” di Vimercate, Concorezzo e Monza, ha parlato dei suoi ricordi su Grazia Deledda, soprattutto del suo “mal di Sardegna”, isola meravigliosa di cui non può fare a meno: ogni anno ritorna a La Maddalena, dove nacque suo padre che poi fece il finanziere a Luino.

Per l’occasione è stata consegnata copia di “Canne al vento” con pieghevole ricordo ai relatori, poco prima dell’immancabile buffet sardo-lombardo. A suggello dell’amicizia tra la Brianza e la Terra dei nuraghi, nel nome di Grazia Deledda. L’appuntamento avrà un proseguo domenica prossima, 12 marzo 2023, a Monza, nella sala convegni del Centro civico San Gerardo per parlare ancora una volta della scrittrice nuorese Premio Nobel per la Letteratura. Sempre Monza ospiterà anche la mostra sulla Deledda, dal 1 aprile nella Biblioteca San Gerardo.

In Primo Piano
L’allarme

Grosso incendio tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

Video

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative