La Nuova Sardegna

Mafia del Gargano

Il boss Marco Raduano arrestato in Corsica, era evaso un anno fa dal carcere di Nuoro

Il boss Marco Raduano arrestato in Corsica, era evaso un anno fa dal carcere di Nuoro

In fuga dal febbraio del 2023 era nell'elenco dei primi dieci ricercati italiani. Arrestato anche Gianluigi Troiano, era latitante in Spagna

02 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Nuoro È finita in Corsica la latitanza di Marco Raduano, 41 anni, il boss della mafia del Gargano protagonista di una clamorosa evasione dal carcere di Badu 'e Carros, il 24 febbraio scorso, dopo essersi calato dal muro di cinta con le lenzuola annodate. Raduano è stato arrestato dai carabinieri di Bari: l'ordine di carcerazione era stato emesso dalla Corte d'appello di Bari. Raduano, condannato all'ergastolo per la strage di San Marco in Lamis, aveva di recente subito il sequestro e la confisca di un cospicuo patrimonio ritenuto provento delle attività criminose. La sua evasione, ripresa dalle telecamere, aveva destato grande scalpore. Raduano era nella lista dei latitanti più pericolosi d'Italia.

I Carabinieri del R.O.S., col supporto in fase esecutiva della Gendarmeria Francese e della Unidad Central Operativa della Guardia Civil Spagnola territorialmente competenti, hanno eseguito i Mandati di Arresto Europeo emessi dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'appello di Bari, a carico di Marco Raduano e di Gianluigi Troiano, condannati per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, aggravata dal metodo mafioso e dal fine di agevolare l'attività dell'associazione operante da almeno un decennio nel comprensorio di Vieste, già nota alle cronache giudiziarie come clan Raduano. Nel corso della conferenza stampa sono intervenuti il procuratore capo di Bari e della Dda Roberto Rossi, il coordinatore della Dda del capoluogo pugliese Francesco Giannella, il procuratore della Repubblica di Cagliari Rodolfo Sabelli in video collegamento, il comandante dei Ros di Bari Massimo Corradetti, il capo della Squadra Mobile di Foggia Marco Mastrangelo, il comandante provinciale dell'Arma di Foggia Michele Miulli.

Elezioni regionali 2024

Video

Verso il voto, Elly Schlein a Cagliari al mercato di San Benedetto: "Sanno di aver fatto un disastro e infatti hanno cambiato il candidato"

Le nostre iniziative