La Nuova Sardegna

Sassari

Sorso

Oggi la processione per la Vergine Noli Me Tollere

SORSO. Oggi a Sorso ricorrono le celebrazioni per la Beata Vergine Noli me Tollere, apparsa a un muto nel 1208. Il ricco programma di funzioni religiose trova massima espressione nella giornata di...

26 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





SORSO. Oggi a Sorso ricorrono le celebrazioni per la Beata Vergine Noli me Tollere, apparsa a un muto nel 1208. Il ricco programma di funzioni religiose trova massima espressione nella giornata di oggi, che verrà conclusa con una serata musicale e le abituali bancarelle nel sagrato della chiesa di Cappuccini. Grande attesa anche per il responso delle urne che decideranno chi vestirà la fascia tricolore per accompagnare la consueta processione del Santissimo Sacramento per le vie del paese.

La storia della Madonna Noli me Tollere è quella della prima apparizione al mondo, nel lontano 1208, sulla spiaggia “Rena Bianca”, oggi conosciuta come discesa a mare 7. La giornata dedicata alle solennità inizierà con la messa delle ore 9, presieduta dal ministro provinciale dei frati Cappuccini sardi. Una seconda messa è prevista per le ore 10,30, che verrà officiata dall’arcivescovo di Sassari, monsignor Paolo Atzei. Alle 18 è prevista un’ulteriore funzione, celebrata dai sacerdoti di Sorso, al termine della quale si svolgerà una breve processione del Santissimo Sacramento per le vie del centro. Il corteo partirà dalla chiesa dei Cappuccini per rientrarvi dopo aver attraversato le vie Borio, e Tibula, corso Vittorio Emanuele e via Cappuccini. (s.s.)

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative