La Nuova Sardegna

Sassari

Perfugas capitale del technosound

Perfugas capitale del technosound

Al via stasera il festival “Pik Nik Electronik” dedicato alla musica di tendenza

30 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





PERFUGAS. Due giorni di musica per una sorta di Woodstock anglonese in salsa hi tech. È questo il Pik Nik Electronick, che per il secondo anno consecutivo si terrà a Perfugas. Due giorni di musiche di tendenza con nomi emergenti, ma anche già affermati, in location diverse. Quest’oggi, all’interno dell’Auditorium comunale (ore 19), la Denovali, una tra le più note etichette musicali degli ultimi anni, presenterà proprio per il Festival perfughese tre dei suoi maggiori artisti: Witxes, Saffronkeira e Mario Massa. All'interno dello showcase verrà proiettato “Adiosu”, documentario che racconta di un’isola abbandonata e che ben si presta anche alle dichiarate finalità ambientalistiche del festival. A mezzanotte in punto, il Pik Nik proseguirà al Sandalia Bar. Il “Pik Nik Privée” ospiterà Andrea Foggy e Pablo Nardoni, della Sun Records, dj e producer fiorentino che animerà il laboratorio sonoro. Il giorno dopo, sabato 31 maggio, il Pik Nik si trasferirà all’interno dello spazio verde e accogliente dell’Orto Botanico. Qui, da mezzogiorno sino alle 2 di notte, si potranno restare dal pranzo al party di dopocena con una ricca selezione di sonorità dub-techno, house ed elettroniche proposte da ben dodici artisti, molti dei quali non italiani, direttamente reclutati per la qualità della loro musica dalla crew del Pik Nik. Per chi non volesse poi saperne di abbandonare la festa sul più bello, questa avrà una sua appendice, dalle 2 in poi, nella zona industriale del paese, in una location che si affaccia sul lago Coghinas e l'incantevole cornice dei Monti Ruju. L’accesso sarà assicurato però solo a chi esibirà all’ingresso il bracciale del festival. Motto del Pik Nik sarà la sperimentazione acustica e l’ibridazione sonora garantita dalla fusione di generi come l’ambient, dub e la techno. Insieme a un nutrito gruppo di talenti sardi parteciperanno artisti provenienti da Serbia, Spagna e Francia. Dj Mood, Alex Dolby, Andrea Atzeni, Arp-Xp, Claudio Prc, Dj Datch, Lea Dobricic, Kabaret Maker, KInTIllA, Witsex, Saffronkeira, Mario Massa, tutti faranno vedere che cosa si può combinare con una consolle nel nome della musica.

Giuseppe Pulina

In Primo Piano
L’approfondimento

La trincea dei sindaci contro lo spopolamento, Nughedu San Nicolò lotta per non scomparire

di Paolo Ardovino
Le nostre iniziative