La Nuova Sardegna

Sassari

blitz della polizia

Droga, denunciato un disoccupato

Droga, denunciato un disoccupato

Al giovane sono state sequestrate 13 piante di marijuana

29 agosto 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Un blitz congiunto degli uomini della squadra mobile e delle volanti ha portato al sequestro di 13 piante di marijuana, di alcuni vasetti di semi (sempre di cannabis indica) e alla denuncia a piede libero di un disoccupato.

Gli uomini della polizi di stato sono entrati in azione ieri pomeriggio, in via Grazia Deledda, dopo una serie di accertamenti investigativi. Gli uomini della squadra mobile e della sezione volanti sino presentati davanti alla porta di un giovane di 26 anni, incensurato, residente all’ultimo piano (l’attico) di un palazzo di via Grazia Deledda.

Nei due terrazzi dell’abitazione del giovane, del quale non è stato reso noto il nome, gli investigatori hanno recuperato tredici piante di marijuana di varia grandezza, alcune già arrivate a maturazione e con le infiorescenze pronte a essere raccolte.

Ma durante la perquisizione gli uomini della questura sassarese hanno fatto anche un’altra interessante scoperta, una fila di vasetti contenti semi di diversa qualità ma sempre della stessa sostanza stupefacente. Una piccola piantagione casalinga, ma portata avanti con tutti i crismi del perfetto narco-coltivatore urbano.

Inoltre gli investigatori hanno rinvenuto in alcuni cassetti i residui di una sostanza resinosa, marijuana già lavorata, a indicare che in quell’abitazione di via Grazia Deledda erano state già raccolte diverse quantità di sostanze stupefacenti, trasformate e confezionate.

Il giovane, dopo un rapido passaggio in questura per le formalità del caso, è stato denunciato a piede libero e rilasciato.

In Primo Piano
L’intervista

L’assessore regionale Franco Cuccureddu: «Possiamo vivere di turismo e senza abbassare i prezzi, inutile puntare solo su presenze e grossi numeri»

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative