È possibile mettere pannelli solari sul tetto

Un inquilino può sistemare gli impianti sul lastrico in comproprietà

Gentile Avvocato, l’assemblea condominiale mi ha impedito di mettere sul tetto, che è in comproprietà con altri condomini, i pannelli solari per mio uso esclusivo. Posso oppormi in qualche modo?

Un numero sempre crescente di persone sceglie di affidarsi a modalità alternative di produzione di energia.

Naturalmente tale circostanza ha fatto sorgere l’esigenza di dettare delle precise disposizioni nel caso in cui l’installazione degli impianti a ciò destinati riguardi un edificio condominiale.

Ciò in quanto i pannelli fotovoltaici andranno sistemati sul tetto dell’immobile, che, come detto in altre occasioni, costituisce parte in comune dell’edificio tra i proprietari delle singole unità immobiliari e l'intenzione di avvalersene potrebbe riguardare solo uno o alcuni di questi.

L'articolo 1122- bis del Codice civile attribuisce al singolo condomino il diritto di installare tali strutture idonee alla produzione di energie alternative sul lastrico solare o su ogni altra superficie comune, anche se destinati al servizio di un unico appartamento.

Tuttavia, questi sarà tenuto a comunicare all’amministratore le modalità che verranno adottate per lo svolgimento dei lavori, che, a sua volta, sottoporrà il problema all’attenzione dell’assemblea.

Benché l’organo assembleare non possa vietare al condomino di installare i pannelli, lo stesso ha la facoltà di prescrivere particolari misure per l’esecuzione dei lavori (qualora siano in pericolo la stabilità della struttura o il decoro dello stabile), nonché quella di ripartire l’uso del lastrico solare o delle altre eventuali parti comuni interessate dall’intervento (qualora i condomini che non beneficeranno dei pannelli fotovoltaici promuovano, a loro volta, una richiesta in tal senso).

Nell’adottare tali delibere, l’assemblea dovrà, in ogni caso, tenere conto della destinazione delle aree comuni, così come previste dal regolamento condominiale, o del tipo di utilizzo al quale, di fatto, i condomini le abbiano destinate.

Quindi, nel caso di specie, le sarà possibile impugnare davanti all’autorità giudiziaria la delibera assembleare con la quale le è stata proibita l’installazione dei pannelli fotovoltaici, per farne valere l’invalidità.

Avvocato Giuseppe Bassu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes