Due bagni chimici alle partenze della Grimaldi Lines

PORTO TORRES. Da qualche giorno sono comparsi due bagni chimici all’interno del porto industriale che quotidianamente ospita l’arrivo e la partenza di passeggeri per Barcellona e Civitavecchia. I...

PORTO TORRES. Da qualche giorno sono comparsi due bagni chimici all’interno del porto industriale che quotidianamente ospita l’arrivo e la partenza di passeggeri per Barcellona e Civitavecchia. I servizi igienici erano stati richiesti già prima dell’attivazione della linea marittima estiva da parte della Grimaldi Lines, ma la Port Authority non ha mai provveduto.

La compagnia Grimaldi ha così deciso di installare i bagni chimici a proprie spese, dotando lo scalo industriale di un servizio indispensabile per passeggeri in transitano che aspettano di imbarcarsi. Manca però una sala di aspetto a disposizione per chi arriva e chi parte, per ripararsi dal sole o dalle eventuali intemperie, eppure poco distante dall’edicola e attaccati alla biglietteria Grimaldi ci sono dei locali ampi con otto bagni e una sala attesa che potrebbe ospitare i passeggeri in transito. Gli stessi locali prima ospitavano compagnie navali che nei mesi scorsi si sono spostate alla stazione marittima, ora invece sono vuoti e polverosi e rientrano nella disponibilità dell’Authority. Il perché non vengano riattivati, a disposizione temporanea del pubblico, rimane uno dei misteri buffi della portualità turritana. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes