Abbanoa, nelle borgate i lavori nelle reti fognarie

Ispezione dei pozzetti a Palmadula, La Pedraia, Biancareddu e la Corte I residenti però chiedono ulteriori interventi come il depuratore all’Argentiera

SASSARI. In questi giorni la borgata di Palmadula è interessata da importanti lavori di manutenzione degli impianti fognari coordinati dai tecnici di Abbanoa. Questi lavori da tanto attesi, consistono nell'ispezione dei pozzetti dei collettori fognari e l'aspirazione dei detriti che negli anni si sono depositati. Infine il lavaggio delle condotte di tutta la borgata.

Questi lavori interesseranno anche le altre borgate, La Pedraia, Biancareddu, La Corte. La necessità di eseguire questo tipo di interventi serve a scongiurare i disagi causati da intasamenti degli allacci fognari delle abitazioni, causando allagamenti e danni alle case stesse.

Purtroppo però, si lamentano i residenti delle borgate, i disservizi da risolvere sono molti di più: «Ci sarebbe bisogno di altri importanti e necessari lavori che competono Abbanoa. La borgata dell'Argentiera ancora oggi non ha un depuratore, da tempo programmato ma ancora non realizzato». Ancora oggi gli scarichi fognari vengono portati via con auto spurgo con ingenti costi di gestione, mentre gli abitanti di Cala Onanu sono costretti a usare la vecchia fossa settica .

I lavori iniziati due anni fa per la sostituzione dell'acquedotto che porta l'acqua all'Argentiera ancora non sono finiti: «In questo modo le squadre che effettuano le riparazioni per scongiurare la mancanza dell'acqua (problema che diventa drammatico durante il periodo estivo) sono costantemente mobilitate». E ancora: «Nella Borgata di La Pedraia esiste un impianto di rilancio per gli scarichi fognari realizzato dal comune di Sassari parecchi anni fa e mai messo in funzione: potrebbe consentire a diverse famiglie di usufruire del depuratore».

Anche nella borgata di Palmadula si attendono da anni importanti lavori: una manutenzione straordinaria del depuratore, ormai quasi al collasso, e un ampliamento dell'impianto fognario. «Auspico che nei piani di Abbanoa che gestisce acquedotti e fognature del nostro territorio – dice il consigliere comunale di Sassari è Enrico Sini – ci siano i lavori che ancora non sono stati eseguiti o eseguiti in parte, ma indispensabili». E conclude: «Le nostre borgate è tempo che vengano dotate di servizi idonei e di prima necessità per le famiglie e imprese. Infatti penso sia impossibile attuare un rilancio, turistico , economico, da tanti annunciato ma ancora oggi lontano , senza servizi primari, adeguati e funzionali quali acqua e fognature che fino a qualche anno fa dovevano essere programmati e realizzati dalla nostra amministrazione, mentre oggi spetta ad Abbanoa».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes