La Nuova Sardegna

Sassari

Omicidio a Sassari, il matrimonio era un inferno: Nicola Amadu picchiò anche il suocero

Omicidio a Sassari, il matrimonio era un inferno: Nicola Amadu picchiò anche il suocero

Il fratello di Anna Doppiu, picchiata a sangue e bruciata dal marito: «Dopo una lite minacciò i carabinieri con una carabina»

11 novembre 2016
1 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. I fratelli di Anna Doppiu sapevano bene che quel matrimonio era un piccolo inferno. Soprattutto nell’ultimo periodo vedevano la sorella insofferente. Si era sposata che aveva appena vent’anni, e aveva vissuto accanto a quell’uomo per altri quarantasei. Aveva dovuto sopportare tanto, perché il marito è una persona forte, aggressiva che spesso perde il lume della ragione.

[[atex:gelocal:la-nuova-sardegna:sassari:cronaca:1.14391947:gele.Finegil.StandardArticle2014v1:https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2016/11/10/news/sassari-massacra-la-moglie-e-la-brucia-con-la-benzina-amadu-confessa-tutto-1.14391947]]

«Un giorno avevano litigato furiosamente e lui era letteralmente impazzito – racconta Luigi Doppiu, fratello di Anna – la moglie aveva chiamato anche i carabinieri e lui si era barricato in casa minacciando tutti con una carabina. In queste situazioni non potevi ragionarci».

Ai familiari non piaceva il modo in cui trattava Anna. «Un’altra volta era arrivato alle mani con nostro padre. Volevamo intervenire anche noi, ma poi abbiamo lasciato perdere». Però c’erano anche dei periodi di relativa serenità, perché Anna aveva preso le misure e sapeva come evitare discussioni. C’erano i normali battibecchi che contraddistinguono qualsiasi rapporto coniugale. Per questo motivo spesso le figlie durante le liti hanno mediato, convinte che quel sottile equilibrio che tiene unite due esistenze da mezzo secolo, con la forza della pazienza potesse ancora resistere.

La figlia Claudia, nonostante il clima fosse spesso teso, ha sempre condiviso le quattro mura di casa con i familiari: «Sono i miei genitori, gli voglio bene – dice – Non mi andava di lasciarli soli».

In Primo Piano
Allarme sicurezza

Sassari, panico a San Donato: nigeriano spara in aria con una pistola

Video

Europeade del folklore, Alessandra Todde: «Nuoro al centro della cultura europea»

Le nostre iniziative