Tramentu, un tombino blocca gli autobus

OZIERI. Proteste dei residenti del popoloso quartiere di Tramentu che da circa tre mesi affrontano non poche difficoltà nell’usufruire del servizio di autobus urbano.Il problema è nato a causa del...

OZIERI. Proteste dei residenti del popoloso quartiere di Tramentu che da circa tre mesi affrontano non poche difficoltà nell’usufruire del servizio di autobus urbano.

Il problema è nato a causa del “ribassamento” di un tombino posto proprio a uno degli ingressi dei rione, vicino a dove abitualmente era posta la fermata del bus. Dopo il danno, dovuto probabilmente a un cedimento strutturale, davanti al tombino è stata posizionata una transenna e da quel momento il bus non ha più potuto effettuare la manovra di retromarcia per sostare davanti all’abituale fermata e ha iniziato a fermarsi dall’altra parte della strada. Situazione che costringe i passeggeri che devono raggiungere il bus a effettuare un pericoloso attraversamento della strada, particolarmente trafficata.

Un pericolo per i bambini e un disagio per gli anziani, che non sono pochi . Tramentu, rione periferico sulla strada per Pattada, costeggia una strada dove le macchine passano anche a velocità piuttosto sostenuta, e si temono incidenti soprattutto la sera (a maggior ragione ora che l’inverno è alle porte).

«Abbiamo segnalato già da tempo il disagio, sia agli autisti del bus sia al Comune - dice una residente - ma purtroppo dopo tre mesi nulla è stato fatto. Attraversare la strada per prendere il bus - prosegue - è troppo pericoloso, chiediamo che si intervenga il prima possibile per riparare il tombino e per consentire ai mezzi di fare manovra in tutta sicurezza». (b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes