Palio dell’anglo-arabo sardo a Ittireddu

Il paese entra per la prima volta nel grande circuito di corse

ITTIREDDU. Anche Ittireddu entra nel grande circuito delle corse organizzando per oggi 29 settembre nel galoppatoio comunale il suo primo Palio riservato al cavallo anglo arabo sardo.

L’appuntamento è alle 16, per una corsa appassionante che sarà guidata dal neo Mossiere Luigi Godani, reduce dal Palio del Barigadu a Sumugheo e con una grande esperienza alle spalle.

L’evento è promosso, con il patrocinio del Comune, dall’Associazione Ippica Ittireddese che per l’occasione ha lavorato a lungo per predisporre la pista, lunga circa 500 metri e perimetrata da steccati in plastica, dove correranno cavalli anglo arabo sardi nati in Sardegna su un percorso della lunghezza complessiva di 1500 metri.

In palio un montepremi di 4000 euro, suddivisi in 2000 per il primo premio e rispettivamente 1000, 600 e 400 euro i premi dal secondo al quarto classificato.

«Siamo molto soddisfatti – dice il presidente dell’Associazione Ippica Davide Chessa – di essere riusciti a organizzare il nostro primo palio dell’anglo arabo sardo, che si aggiunge a quello vicino di Pattada e ai 10 del Circuito Airvaas, riservati ai cavalli nati in Sardegna. Sappiamo che avremo gli occhi puntati addosso ma siamo pronti, e ci auguriamo che ci sia una risposta di pubblico e soprattutto una importante presenza di buoni cavalli».

Informazione chiamando Davide al numero 346 0259916, e Mario 349 0741186. (b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes