Fiamme a Bottidda e Alà dei Sardi incendi spenti con gli elicotteri

BOTTIDDA. Ancora gran lavoro per le squadre del Corpo forestale e di vigilanza ambientale che ieri hanno dovuto fronteggiare due incendi impegnativi. In particolare, le attività hanno riguardato una...

BOTTIDDA. Ancora gran lavoro per le squadre del Corpo forestale e di vigilanza ambientale che ieri hanno dovuto fronteggiare due incendi impegnativi. In particolare, le attività hanno riguardato una zona nell’ agro del comune di Bottidda in località Nuraghe Sa Corona, e nelle campagna di Alà dei Sardi in località “Sa Testinosa”. Più seria l’emergenza scattata alle 16.10 a Bottidda: è intervenuto prima un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Anela e in seguito un secondo elicottero, sempre del Corpo forestale, proveniente da Alà dei Sardi. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Bono. L’incendio ha bruciato 2 ettari di sughereta su un rocciaio, che ha reso difficoltoso l'intervento delle squadre a terra . Le operazioni di spegnimento, si sono concluse alle 18.45. A “Sa Testinosa” è intervenuto un elicottero della base del Corpo forestale di Alà dei Sardi. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Buddusò. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 14.36.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes