Il comitato di quartiere «Sindaco e giunta irraggiungibili»

SASSARI. Il Comitato di Quartiere Rizzeddu Monserrato nella sua ultima seduta ha fortemente manifestato il suo dissenso in merito alla disattenzione ai problemi del quartiere da parte della attuale...

SASSARI. Il Comitato di Quartiere Rizzeddu Monserrato nella sua ultima seduta ha fortemente manifestato il suo dissenso in merito alla disattenzione ai problemi del quartiere da parte della attuale Amministrazione, che, in continuità con la precedente, (che almeno faceva finta di ascoltare, ma che però ha risolto ben poco), procede nella più grande noncuranza per le periferie». Così il comitato di quartiere Rizzeddu-Monserrato, che non sarebbe ancora riuscito a incontrare il sindaco e sette mesi dalla sue elezione. «La prova provata – sottolineano i componenti del Comitato – è che dopo sette mesi di governo della città non si sia riuscito ancora ad ottenere un incontro con la medesima, nonostante i rappresentanti del quartiere abbiano proceduto secondo le loro indicazioni ad inviare un lungo elenco dei problemi da risolvere, fra i più importanti, quelli sulla viabilità e sicurezza del quartiere, ridotto ormai a un autodromo, vedi via Budapest e via Washington».

Un problema denunciato da tempo, quello della poca sicurezza nelle strade del quartiere, problema che - a sentire il Comitato - non è mai stato affrontato dalle amministrazioni comunali che si sono succedute negli anni.

«Nonostante tutto questo il Comitato é stato costretto a ricorrere a alcuni consiglieri in quota maggioranza attendendo con fiducia che finalmente il Sindaco e i suoi Assessori si interessino ai problemi del quartiere. Non c’è bisogno di pubblicare i recapiti telefonici dei componenti del comitato, a Palazzo Ducale li conoscono bene, basta leggere le diverse pec inviate, senza aver ricevuto alcuna risposta».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes