Coronavirus, una donna di Sassari fra gli 11 ricoverati a Roma

Secondo il bollettino dello Spallanzani, dove si trova la paziente, avrebbe contratto il virus nel nord Italia

ROMA. C'è un terzo caso di paziente sardo che ha contratto il coronavirus. Si tratta di una donna residente a Sassari che è fra gli undici ricoverati allo Spallanzani di Roma. La paziente ha contratto il virus nel nord Italia per poi essere ricoverata nell'ospedale romano.

Gli altri due casi, lo ricordiamo, sono relativi a due cagliaritani: uno che tornava da una fiera a Rimini e che si trova al reparto infettivi dell'ospedale Santissima Trinità del capoluogo sardo, l'altro invece si trova a Milano ricoverato all'ospedale Sacco.

La circostanza è emersa dal bollettino medico di oggi 3 marzo dell'ospedale romano. Nel bollettino viene spiegato che sono ricoverati l'agente di polizia, «il cui nucleo familiare continua a essere sottoposto a sorveglianza sanitaria domiciliare da parte della Asl competente»; il nucleo familiare residente a Fiumicino. Sono inoltre tuttora ricoverati un giornalista, un giovane allievo vigile del fuoco del'87/mo corso, una donna residente a Fiuggi, una donna della provincia di Cremona e una di Sassari e i due cinesi. «Tutti i casi positivi al momento presentano un link epidemiologico con le aree del Nord del Paese» viene sottolineato nel bollettino.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes