Ossi rinegozia mutui per tre milioni

Voto unanime del consiglio che potrà recuperare nuove risorse per la ripartenza

OSSI. Alla ricerca di una ripresa economica e sociale, dopo la vicenda del Covid-19 che ha visto Ossi in primo piano nelle cronache dell'isola, per le forze politiche del paese diventa quasi una scommessa trovare una formula unitaria per imboccare una strada che riporti alla normalità.

In questa prospettiva il consiglio comunale, riunito in streaming, su proposta dell’assessora al Bilancio Maria Laura Serra ha approvato col voto unitario di maggioranza e minoranza la rinegoziazione di alcuni mutui. Con la delibera consiliare sono state quindi avviate le procedure per un importo complessivo di due milioni e 981 mila euro. La finalità di tale operazione, ha chiarito l'assessora, risiede nella possibilità di ottenere un beneficio economico per l'ente consentendogli di utilizzare i risparmi di spesa per supportare oneri gestionali conseguenti proprio alla situazione emergenziale causata dal Covid 19. Nel corso del dibattito si è registrata la consapevolezza delle circostanze per le quali la problematica si è tradotta, purtroppo anche in emergenza economica per le famiglie e per le attività produttive; mentre il dovere degli amministratori resta quello di fare di tutto per continuare a garantire i servizi essenziali alla comunità e, al contempo, cercare di approntare soluzioni per far fronte anche ai bisogni di carattere straordinario. Per raggiungere questo obbiettivo, sottolinea Serra, tutti i consiglieri comunali si sono svestiti dell’appartenenza ai singoli gruppi nell’esclusivo interesse della comunità. «Il Coronavirus – conclude – ha intanto cambiato le priorità di erogazione delle risorse previste in bilancio e occorrerà procedere ad opportune variazioni». Sarà quindi necessario nei prossimi mesi «che tutte le forze in campo lavorino in sinergia e aperto dialogo». Intanto si cercadi tornare ad una vita normale. Sono già partite operazioni di recupero, risanamento e restyling con le poche risorse al momento disponibili nelle casse comunali. Tutti gli stabili comunali (biblioteca, centro sociale, impianti sportivi, il municipio) sono stati sanificati e bonificati e presto saranno dotati di tutti i dispositivi di legge (barriere in plexigas per i dipendenti e dispenser) per rendere possibile l’accesso al pubblico; tutte le strade comunali verranno sottoposte a ulteriore disinfestazione; già in questo mese verrà affidato a due ditte locali un piano di e cura del verde con taglio delle erbe infestanti e sistemazione delle siepi.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes