“Autunno degli autori” a Ozieri

Rassegna letteraria fino a novembre al centro culturale San Francesco e al teatro civico “Fallaci”

OZIERI. Le norme restrittive imposte dall’emergenza sanitaria non fermano le iniziative culturali dell’istituzione San Michele, braccio operativo dell’assessorato alla Cultura del Comune di Ozieri. Con le dovute cautele imposte dalle norme, la sala conferenze della biblioteca comunale e il teatro civico Oriana Fallaci sono pronti a ospitare da venerdì 16 ottobre la rassegna letteraria “L’Autunno degli autori”, iniziativa che andrà avanti due mesi, sino al 27 novembre, e si articolerà in quattro appuntamenti tutti in programma alle 18.30. Un segnale importante da parte dell’amministrazione comunale, che pur in un difficile momento che limita le manifestazioni di molti settori non vuole rinunciare a regalare ai cittadini momenti di normalità.

Il primo, venerdì 16 nella sala conferenza della biblioteca comunale, sarà con la presentazione del libro di Daniele Murgia “Piccola Imperfetta”, edito da Dialoghi nella collana Sogni: si tratta della storia di Sarah, quindicenne dotata di strani poteri, che vive a Logora, un mistico borgo dove la vita per lei non è facile proprio perché questi suoi poteri terrorizzano i suoi abitanti.

Presenta la serata Giuseppe Ruiu, curatore degli eventi letterari e fumettistici dell’associazione Ichnocomix.

Il secondo appuntamento inserito nel cartellone si terrà il 30 ottobre nel teatro civico Fallaci, che ospiterà la presentazione di “La mia vita unica, la mia unica vita” di Cristina Pisanu e Valeria Sassu, una psicobiografia che ripercorre l’esistenza di una donna fuori dal comune per la forza e la tenacia con le quali è riuscita a superare un ostacolo impensabile.

Interverrà lo scrittore Maurizio Galante.

Gli ultimi due appuntamenti si terranno nuovamente nei locali della biblioteca. Il 12 novembre è previsto l’incontro con Claudio Piras Moreno che presenterà il romanzo “In fondo al mare la luna”, libro che narra le vicende di un piccolo paese di pescatori e dei loro ritmi influenzati dalle maree e dalle varie fasi lunari.

A dialogare con l’autore sarà questa volta Mario Borghi, titolare della libreria Booklet, che presenterà anche l’ultimo appuntamento: quello del 27 novembre con Maria Lidia Petrulli, autrice de “Il volo della libellula”. Si tratta di un romanzo che racconta di Amélie, Alberto e Giulia e delle loro storie che a un certo punto convergono, sviluppandosi all’interno di un giallo psicologico che non si svelerà sino alle ultime, imprevedibili, battute, rivelando ai protagonisti importanti verità.

La rassegna letteraria si svolge con il patrocinio dell’assessorato comunale alla Cultura.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes