«I sussidi Naspi stanno arrivando»

L’Inps: lo sportello di Ozieri è operativo ma su appuntamento

OZIERI. Arriva la replica dell’Inps ai 29 operai impegnati fino allo scorso gennaio nel cantiere Lavoras di Ozieri che si lamentavano di essere senza il sussidio di disoccupazione Naspi.

«I presidi sul territorio, dalle associazioni di categoria agli uffici periferici della pubblica amministrazione, sono un’importante sentinella ed anche i primi ad intervenire sulla soddisfazione dei bisogni che questa pandemia ha accentuato – scrive l’ente –. A tale riguardo l’agenzia Inps di Ozieri non è meno presente e meno attiva degli altri presidi del territorio.

Come tante famiglie che in questi mesi hanno ricevuto le prestazioni a sostegno del reddito, quali disoccupazione, cassa integrazione, bonus, reddito di cittadinanza e reddito di emergenza, i dipendenti del cantiere Lavoras di Ozieri hanno ricevuto le competenze già maturate e riceveranno i residui sussidi con accredito entro la prossima settimana.

Un chiarimento risulta necessario, per quanto riguarda l’accesso agli sportelli dell’agenzia di Ozieri: il servizio è operativo quotidianamente su appuntamento, e la cittadinanza è stata informata proprio di questa nuova modalità di accesso con un avviso pubblicato dalla Nuova Sardegna il 23 settembre scorso.

La chiusura dell’Agenzia, infine, ventilata qualche anno fa, è stata non solo scongiurata, ma è stato incrementato l’organico di due nuove unità, a dimostrazione della volontà dell’ente previdenziale di continuare a presidiare i bisogni di tutti gli abitanti dei territori distanti dalla direzione provinciale».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes