Sassari, vietati i maxi schermi nei luoghi pubblici per la partita Italia-Inghilterra

Lo ha disposto il sindaco Nanni Campus per evitare assembramenti. A Cagliari un unico maxi schermo al campo del Cus riservato a soci e studenti

SASSARI. Niente maxi schermi a Sassari nei luoghi pubblici in occasione della partita Italia-Inghilterra per il campionati europei di calcio domenica 11 luglio. Lo ha deciso il sindaco Nanni Campus con lo scopo preciso di evitare gli assembramenti che si sono visti a seguito della partita Italia Spagna martedì 6 luglio.

Il sindaco ha comunicato di aver disposto il divieto oggi 9 luglio durante la riunione Comitato Provinciale per l'Ordine e Sicurezza Pubblica, presieduto dalla prefetta Maria Luisa D’Alessandro.

In pista restano i locali, soprattutto quelli all'aperto, dove si potrà vedere la partita con numeri contingentati, distanziamento e mascherina se all'interno.

A Cagliari, l'unico maxi schermo per la sera di domenica 11 - così come per semifinale - sarà posizionato all'arena all'aperto del Cus, il Centro universitario sportivo riservato a studenti e soci. Ma le piazze resteranno vuote, è stato categorico il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, alla domanda se avesse previsto maxi schermi in città: «assolutamente no». (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes