Notte di fuoco, distrutta una Ford

L’allarme dato dai residenti: «Siamo preoccupati, succede spesso»

SASSARI. Ancora una notte di fuoco nel centro storico. Stavolta un incendio di probabile origine dolosa ha danneggiato gravemente una Ford Focus parcheggiata nella zona di piazza Mazzotti. Sono stati alcuni residenti a dare l’allarme e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale che hanno provveduto a spegnere l’incendio e a evitare conseguenze ancora più gravi.

Sul posto anche le forze dell’ordine per valutare gli elementi a disposizione e avviare le indagini.

Dalle prime valutazioni tecniche dei vigili del fuoco, risulterebbe che le fiamme sono partite dalla parte anteriore bassa dell’auto (e questo farebbe ipotizzare l’uso della classica diavolina poggiata su una delle ruote), ma un quadro certo della situazione si potrà avere solo quando verrà depositata la perizia tecnica dei vigili del fuoco.

Preoccupazione tra i residenti. «Ormai le notti sono sempre agitate – hanno raccontato alcuni abitanti della zona – se non è una lite è un’auto bruciata. Non sai mai a chi tocca, un giorno ti puoi affacciare alla finestra e vedere la tua auto in fiamme senza sapere un perchè. La situazione è difficile e non da oggi: serve un intervento decisivo per fare in modo che in alcune zone venga ripristinata la legalità. Altrimenti il centro storico continuerà a spopolarsi».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes