Sassari, bimba di 2 anni precipita dal secondo piano: è gravissima

L'incidente nel cortile di un palazzo di via Alghero

SASSARI. Si è arrampicata su un piccolo sgabello nel terrazzino che si affaccia su un cortile interno di una palazzina nella parte bassa di via Alghero e in pochi istanti si è verificato il dramma. Mancavano pochi minuti alle 15 quando una bambina di poco più di due anni è sfuggita per qualche secondo al controllo dei genitori e della nonna ed è precipitata dal secondo piano nel piccolo spazio interno condominiale a cui si accede dalla strada attraverso un cancello elettrico. Le richieste d’aiuto dei genitori hanno attirato decine di persone. Dal ristorante “Giamaranto” sono usciti in tanti, compreso un medico che era seduto a mangiare con degli amici. È stato il primo - mentre i genitori urlavano disperati - a prestare i soccorsi alla piccola, in attesa dell’arrivo dell’equipe del 118. In via Alghero è stata inviata un’ambulanza medicalizzata e in pochissimo tempo la bambina è stata trasportata al pronto soccorso. Una volta arrivata al Santissima Annunziata la piccola è stata trasferita immediatamente nel reparto di Neurochirugia, dove è stata sottoposta un delicatissimo intervento. Dalla tac è emerso infatti che nella caduta la bambina ha riportato un brutto trauma cranico, con fratture multiple alla testa. Durante l’operazione è i medici hanno ridotto un ematoma alla testa e inserito una sonda per controllare la pressione intracranica che deve rimanere entro un certo range. Le prossime ore per la piccola saranno decisive. Per il momento la prognosi rimane riservata.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes