Quattro persone ferite sulla strada dei “Due mari”

SASSARI. Scontro frontale ieri pomeriggio sulla strada dei “Due mari”, nella zona di Porto Torres, all’altezza del bivio per la Crucca (direzione Alghero). Quattro le persone ferite (tutte politrauma)...

SASSARI. Scontro frontale ieri pomeriggio sulla strada dei “Due mari”, nella zona di Porto Torres, all’altezza del bivio per la Crucca (direzione Alghero). Quattro le persone ferite (tutte politrauma) una più grave delle altre è stata trasportata in ospedale con l’elisoccorso e tre le auto coinvolte. Strada chiusa e traffico a rilento fino a quando non sono state completate le operazioni di soccorso da parte degli operatori del 118 (intervenuti con tre ambulanze) e poi rimossi i mezzi coinvolti nell’incidente.

Sul posto oltre al 118 sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a ripristinare le condizioni di sicurezza, e le forze dell’ordine per i rilievi necessari a ricostruire l’esatta dinamica e accertare le responsabilità.

Il grave indicente si è verificato poco dopo le 18 e - secondo le prime valutazioni - potrebbe essere stato causato da una invasione di corsia: una Panda condotta da un 58enne di Porto Torres è finita contro un frgone Volkswagen che a sua volta ha urtato una Bmw. Bisognerà attendere il completamento degli accertamenti per avere un quadro più preciso.

Sono stati degli automobilisti di passaggio a fare scattare l’allarme e - considerata la gravità delle condizioni di uno dei feriti - la centrale operativa del 118 ha fatto intervenire anche l’elisoccorso per un trasporto più rapido verso l’ospedale civile di Sassari del conducente della Panda. L’incidente si è verificato in una fascia oraria dove il traffico è particolarmente intenso e quindi ci sono stati inevitabili problemi per la viabilità fino a quando non è stato possibile librare completamente la carreggiata (e ripulirla dai residui rimasti sull’asfalto).

I quattro feriti hanno riportato traumi in varie parti del corpo e sono stati trasferiti tutti in ospedale al “Santissima Annunziata”. La situazione è tornata alla normalità dopo un paio d’ore.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes