«Stare insieme è un’arte e qui la impareremo»

SASSARI. A settembre del 2019 la borgata aveva festeggiato la posa della prima pietra dell’oratorio venuto giù due anni prima in seguito al crollo del solaio. L’impegno di don Antonio Serra, parroco...

SASSARI. A settembre del 2019 la borgata aveva festeggiato la posa della prima pietra dell’oratorio venuto giù due anni prima in seguito al crollo del solaio. L’impegno di don Antonio Serra, parroco di San Gavino da undici anni, non è mai venuto meno. Fu lui a organizzare raccolte fondi, lotterie, concerti, mostre per trovare i soldi necessari a ricostruire quello spazio così importante per la comunità. Il giovane sacerdote si era rimboccato le maniche da subito. D’altronde quello era l’unico punto di aggregazione per la gente. Ecco perché dopo l’incidente – che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia se qualcuno, come spesso accadeva, si fosse trovato all’interno – don Antonio aveva chiesto aiuto ai parrocchiani, alle istituzioni, alla Curia. «Ora possiamo riprendere in mano tutte le iniziative, torneremo a incontrarci e a mettere in pratica lo slogan che fin dall’inizio ho scelto come titolo del progetto: “Imparare l’arte dello stare insieme”». (na.co.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes