Al museo torna “uno studio in giallo”

Dopo il successo di venerdì nuovo appuntamento col mistero

OZIERI. Dopo il successo della prima puntata svoltasi venerdì scorso, torna domani “Uno studio in giallo”, serata di giochi da tavolo a tema investigativo ambientata nel museo civico Alle Clarisse di Ozieri.

Entusiasti i partecipanti alla prima tappa, che si sono cimentati nella ricerca della soluzione ad alcuni delitti ispirati alle vicende dell’investigatore Sherlock Holmes nato dalla penna di sir Arthur Conan Doyle. La serata, curata dagli operatori del museo e dell’associazione culturale Ora Buca di Pattada, è stata arricchita da un aperitivo finale, durante il quale i partecipanti hanno potuto gustare un ottimo vino gentilmente offerto dall’Enoteca Logudoro di Ozieri.

I prossimi appuntamenti si terranno ogni venerdì sino al 3 dicembre e ripeteranno lo stesso copione, chiaramente con storie diverse: i partecipanti, divisi in gruppi, saranno coinvolti in divertenti giochi da tavolo a tema investigativo (in lingua italiana o inglese) e alla fine del gioco si riuniranno in un momento conviviale con un aperitivo incluso nel costo di ingresso di 5 euro. Il gruppo che avrà ottenuto il punteggio più alto nel gioco si aggiudicherà anche un premio finale.

Per partecipare alle serate di “Uno studio in giallo” occorrerà prenotarsi, perché i posti sono limitati (fermo restando l’obbligo di green pass e mascherina) al numero 079 7851052. L’appuntamento è per venerdì 19 novembre alle 17.30 nel museo civico archeologico Alle Clarisse. (b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes