Covid, positivo sul volo Roma-Alghero: tutti negativi i calciatori della Torres

Il risultato del sequenziamento del virus che ha contagiato il passeggero in rientro dall'Africa, si conoscerà invece nei primi giorni della prossima settimana

SASSARI. Sono tutti negativi i componenti della Torres Calcio che si trovavano sull'aereo con a bordo un passeggero risultato positivo al coronavirus e per il quale si sospetta la presenza della variante Omicron. Giocatori, tecnici e staff che potenzialmente sono stati in contatto con la persona contagiata hanno effettuato già ieri un tampone con analisi molecolare e uno con analisi rapida antigenica: questa mattina sono arrivati i risultati che fanno tirare un sospiro di sollievo. Il gruppo rossoblù coinvolto, una decina di persone che rientravano con il volo Roma- Alghero dalla trasferta in Campania per la partita del campionato di Serie D con il Gladiator di Santa Maria Capua Vetere, resta comunque in quarantena precauzionale, aspettando le indicazioni dell'Ats Sardegna.

Il risultato del sequenziamento del virus che ha contagiato il passeggero in rientro dall'Africa, si conoscerà invece nei primi giorni della prossima settimana. Una prima analisi rapida ha accertato che non si tratta del ceppo originario del coronavirus, ma di una variante. Il sospetto è che possa essere la variante omicron, vista la provenienza del passeggero. Intanto la Lega nazionale dilettanti ha comunicato ufficialmente il rinvio, a data da destinarsi, della gara di domenica 5 dicembre fra Torres e Vis Artena Restano in quarantena anche tutti gli altri passeggeri del volo di domenica sera, 130 persone in tutto, che oggi effettueranno un primo tampone molecolare, Test che secondo le disposizione del protocollo sanitario, dovranno ripetere a distanza di dieci giorni, al termine della quarantena. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes