Emergenza sangue, domenica si dona a Li Punti

Davanti alla Chiesa “San Pio X” la 13ª giornata di solidarietà organizzata in memoria di Luca Meloni 

SASSARI. È stata organizzata, per domenica dalle 8 alle 10, davanti alla Chiesa “San Pio X” a Li Punti la 13a giornata di solidarietà con una raccolta di sangue organizzata da Antonio Satta, l'Avis Comunale di Sassari, il Ristorante Sa Madrighe di via Milano n. 5 di Sassari e il Li Punti Calcio

Le scorte di sangue sono sempre al di sotto del fabbisogno necessario, per questo si ripete, ormai come consuetudine, una giornata dove vengono chiamati a raccolta tutti i cittadini di Sassari, a iniziare da quelli del popoloso quartiere di Li Punti, sempre particolarmente generosi nel donare, per compiere un gesto che non costa niente ma che è di vitale importanza per chi ha bisogno di sangue. Un gesto che permette anche di controllare la propria salute, visto che insieme alla donazione verranno eseguite le analisi del sangue, ancora più importante in un momento come quello che il mondo sta vivendo.

Anche questa volta si è voluto ricordare un caro amico, Luca Meloni, scomparso prematuramente. Anche lui era bisognoso di trasfusioni, come tantissima gente che aspetta la generosità dei donatori.

«Per chi volesse compiere una buona azione e dare speranza a tutte queste persone, in nome di Luca – sottolineano gli organizzatori della giornata di solidarietà – la raccolta di sangue si terrà a Li Punti, davanti alla Chiesa “San Pio X” dalle 8 alle 12. Inoltre, per tutti i donatori, oltre al buono sconto di 5 euro da utilizzare sul totale della cena, al Ristorante Sa Madrighe in via Milano n.5, con la collaborazione del Presidente del Li Punti Calcio, Salvatore Virdis, verrà consegnato un biglietto omaggio per assistere a una partita interna del campionato di Eccellenza del Li Punti».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes