Volo salva-vita Alghero-Genova per una bimba di 3 mesi

ALGHERO. Una bambina di soli 3 mesi di vita, affetta da gravi problemi cardiaci ed in imminente pericolo di vita, nel primo pomeriggio di oggi è stata trasportata d'urgenza con un Falcon 50 dell'Aeronautica Militare da Alghero a Genova, per il successivo ricovero presso l'ospedale pediatrico «Giannina Gaslini». Il velivolo decollato dall'aeroporto di Alghero, con a bordo il piccolissimo paziente ed un'equipe medica per l'assistenza durante il volo, è atterrato all'aeroporto di Genova verso le 14.30.

Dopo lo sbarco del malato il velivolo è ripartito alla volta dell'aeroporto di Roma-Ciampino da dove ha ripreso il suo servizio di prontezza operativa. La piccola era ricoverata presso l'Azienda Ospedaliera Universitaria di Sassari quando le condizioni cliniche ne hanno richiesto l'immediato trasferimento presso il centro di cura specializzato della capitale ligure. Il trasporto aereo d'urgenza, come da prassi, è stato richiesto dalla Prefettura di Sassari ed immediatamente disposto e coordinato dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea la sala operativa dell'Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di attivare e gestire i trasporti sanitari urgenti, attraverso i velivoli che la Forza Armata tiene pronti, 24 ore su 24, per questo genere di necessità. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes