La Nuova Sardegna

Sassari

Cronaca

Sassari, in fuga dopo la condanna a dieci anni per maltrattamenti: arrestato

Sassari, in fuga dopo la condanna a dieci anni per maltrattamenti: arrestato

L’uomo è stato rintracciato dalla polizia nel quartiere Carbonazzi e condotto nel carcere di Bancali

06 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari A fine novembre era stato condannato a dieci anni di carcere, per un cumulo di pene legato ai reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

Un cittadino straniero, aveva quindi fatto perdere le sue tracce, sottraendosi all’ordine di arresto emesso dall’autorità giudiziaria.

«Fin da subito gli uomini della squadra mobile – spiegano dalla Questura di Sassari – si erano messi sulle sue tracce, ricostruendone gli eventuali spostamenti e ricostruendo i luoghi che era solito frequentare». 

L’attività di indagine ha raggiunto i risultati sperati. La mattina del 5 dicembre, gli agenti della polizia lo hanno ritrovato nel quartiere sassarese di Carbonazzi e lo hanno colto di sorpresa, intercettandolo e arrestandolo.

L’uomo è stato condotto presso il Carcere di Bancali, dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Elezioni regionali 2024

Video

Elezioni regionali, ecco i volti di tutti i consiglieri eletti in Sardegna

Le nostre iniziative