Al via la serie A di softball Nuoro sogna il tricolore

Le ragazze di Cueto inserite nel girone nord. L’esordio sul campo del Legnano Confermata l’ossatura della passata stagione, in rosa anche tante baby locali

SASSARI. Inizia a calare gli assi la Nuoro Softball, che si appresta a disputare l'undicesimo campionato di serie A1.

Anche per la stagione 2013 alla guida della squadra è stato confermato il tecnico cubano Kleyvert Rodriguez Cueto (che ha, tra gli altri buoni risultati, ottenuto con le nuoresi il secondo posto in Coppa delle Coppe lo scorso anno). Confermate le nuoresi Ylenia Pisanu (esterno sinistro), Giulia Mele (interno), Mayra Liori, Valentina Mangia, saranno a Nuoro anche in questa stagione le ormai veterane Ambra Collina (prima base, guanto d'oro 2012 come miglior prima base della stagione ISL), Linda Corbellini (ricevitore), Federica Zicconi (terza base) e Cecilia Ferrari (esterno).

Da Pendleton (Indiana, Stati Uniti) e con ottime credenziali tecniche arriva la lanciatrice Lindsey Beisser , classe 1989: migliore lanciatrice della East / West All-Star Team, per ben due volte nella selezione All-Conference americana.

Il manager Rodriguez Cueto punta molto sulle atlete di casa: «Le nuove disposizioni della federazione ci daranno la possibilita' di valorizzare le atlete italiane – ha dichiarato – molto del lavoro che svolgeremo in campo sara' finalizzato a formare tecnicamente nel modo piu' utile possibile, le atlete di scuola italiana. Ma non staremo a guardare gli altri, lotteremo anche per i risultati, come sempre».

Con l'imperativo categorico di contenere i costi, la Fibs ha suddiviso il campionato Italian Softball League in due gironi, che vedranno nel raggruppamento nord impegnata la Nuoro Softball (al via in trasferta, a Legnano, il prossimo 30 marzo), successivamente sfidera' Bollate, Bussolengo, Collecchio, La Loggia; mentre nel girone sud si sfideranno Bologna, Caserta, Forlì, Unione Fermana e Urbe Roma. In campo ogni squadra dovrà schierare sempre almeno 8 giocatrici di scuola italiana e potrà inserire nel line-up fino ad un massimo di 2 giocatrici straniere ASI. Le nuove disposizioni della Fibs sulla composizione dei gironi di gioco, allargano la base delle squadre partecipanti e non prevedono retrocessioni dalla A1, creando l'opportunita' anche per la Nuoro Softball di rinforzare e ringiovanire la formazione.

Serenella Mele

WsStaticBoxes WsStaticBoxes