La Nuova Sardegna

Sport

Il sogno della VerdeAzzurro: vincere lo scudetto Under 16

Il sogno della VerdeAzzurro: vincere lo scudetto Under 16

Pallamano, i sassaresi di Patrizia Canu e Patrizia Cossu sono a Noci (Bari): la fase finale della manifestazione assegnerà il titolo italiano

25 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. I ragazzi della VerdeAzzurro sono approdati alle finali scudetto under 16 di pallamano in corso di svolgimento a Noci, in provincia di Bari. Allenati da Patrizia Canu e Patrizia Cossu, hanno coronato un sogno, diventato realtà dopo tanti anni di lavoro durante i quali sono stati sottoposti alle prove più difficili, soprattutto fuori dal campo. Ma le difficoltà hanno fortificato e fatto crescere un gruppo solido, di ragazzi appassionati di questa disciplina , migliorati tantissimo sul piano tecnico e soprattutto psicologico.

La finale scudetto è arrivata dopo un percorso regionale abbastanza agevole. E’ stato decisivo aver iscritto la squadra a una serie B di ottimo livello, dove partecipavano atleti che fino allo scorso anno giocavano nei playoff scudetto in serie A, dai quali i più giovani hanno imparato tante cose.

Le finali saranno una bella prova. La squadra è partita consapevole del fatto che quella del 1998/99 è forse una delle generazioni più interessanti a livello maschile, quindi non sarà facile. Ma i ragazzi sassaresi hanno fame, sono giocatori di qualità, e non temono nessuno. Per tutti, allenatrici comprese, il traguardo è un risultato di prestigio.

Anche il recente torneo internazionale disputato a Praga, uno degli appuntamentigiovanili più quotati al mondo, è servito a tanto. Quando la pallamano diventa stellare, riuscire a non sfigurare è un grande traguardo.

Questa la formazione in partenza per Noci: Nicola Idili, Luigi Bianco, Francesco Cherosu, Andrea Spanu, Riccardo Venerdini, Alessio Delogu, Domenico Vigliani, Francesco Campus e i portieri Marco Spanu e Nicola Sagoni.

Piero Garau

In Primo Piano

Video

Olbia, la città saluta Gabriele Pattitoni: in migliaia al funerale del 17enne morto dopo un incidente

L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative