SuperMario Fadda sceglie il Bonorva

Farà l’allenatore-giocatore. L’Olbia vicina a Chelo, Busatto rinforza l’Arzachena

SASSARI. In serie D con l’Olbia si sta allenando l’attaccante Michele Chelo (ex Fertilia) che, dopo l’esperienza in prova al Mantova (Lega Pro) potrebbe firmare. L’Arzachena ha preso il difensore centrale (1993) Riccardo Busatto, ex Real Vicenza (Seconda divisione).

In Eccellenza primi acquisti del Castelsardo del nuovo mister Baiardo: dal Valledoria sono in arrivo i centrocampisti Nicola Dettori e Giuseppe Pitruzzello. Il Castiadas ha ingaggiato il difensore fuoriquota Matteo Cabras (1995), ex Selargius in D. E’ invece sul mercato il centrocampista Alessio Congiu, richiesto in particolare da Muravera e Orrolese.

In Promozione l’Usinese vuole scippare il mediano Antonio Mattiello al Taloro, che rischia di perdere anche il centrale di difesa Tullio Ledda. L’ex giocatore del Fertilia si era accordato con la squadra gavoese ma potrebbe anche scendere di categoria alla Macomerese del confermato mister Davide Cuscusa. In attesa del ripescaggio in Promozione, proprio la Macomerese ha preso il portiere (ex Budoni in D) Antonino Picca (classe 1992) e il laterale Daniele Scarfò. Il neopromosso San Vito ha ingaggiato il fuoriquota Sergio Depau (1995) dal Porto Corallo e ha confermato il portiere Emanuel Piroddi e il difensore Alessandro Floris, nel mirino del Porto Corallo.

In Prima categoria è quasi fatta per il nuovo allenatore del Bonorva: si tratta del regista Mario Fadda che scende di categoria, dopo tante stagioni da protagonista in D e in Eccellenza e si tuffa nel nuovo ruolo di allenatore-giocatore: intanto hanno già firmato per il Bonorva Costantino Saiglia (ex Portotorres), il laterale basso Vittorio Gareddu (ex Castelsardo e Valledoria) e il centrocampista Davide Caneo, l’anno scorso al Pattada. La matricola Monti di Mola conferma in panchina Giuseppe Spano e tutta la squadra (eccezion fatta per Ciccio Sposito), a partire dai veterani Primitivo, Condemi e Ghidini; è fatta anche per l’arrivo del centrale di difesa Gerolamo Mallao, l’anno scorso al Laerru (Seconda categoria). La matricola La Caletta conferma lo zoccolo duro che ha vinto il campionato e prende il portiere Capra (ex Lulese e Corrasi) e strappa alle siniscolesi Sporting e Montalbo Andrea Fronteddu, Tore Goddi e Nicola Porcu. Il Real Villanovatulo ha un nuovo portiere: Luca Corda, reduce dall’esperienza con l’Isili in Seconda. L’Ovodda ha acquistato il centrale difensivo Matteo Ladu, lo scorso anno a Ollolai.

In Seconda categoria il Siligo ha prelevato il difensore Masia dal Ploaghe, la neo promossa Virtus San Sperate ha rinforzato l’organico con l’innesto del centrocampista Danilo Mannai (1989), che ha vinto due anni fa il campionato con l’Halley. La Nora Nuraminis ha acquistato i difensori Marco Scano dal Su Planu e Luca Secci dalla Ferrini Quartu, il centrocampista Claudio Mura dal Cus Cagliari e l’attaccante Manuel Satta dal Guasila. Alla guida tecnica resta Massimo Taglialatela.

Paolo Muggianu

Stefano Serra

WsStaticBoxes WsStaticBoxes