La Nuova Sardegna

Sport

calcio a cinque

Il Città di Sestu al lavoro per l’esordio nella serie A1

SESTU. Procede a gonfie vele il ritiro del Città di Sestu, che da venerdì scorso si allena al palasport di via Dante in vista della prossima serie A di calcio a cinque. Il mister Enrico Cocco avrà...

29 agosto 2014
1 MINUTI DI LETTURA





SESTU. Procede a gonfie vele il ritiro del Città di Sestu, che da venerdì scorso si allena al palasport di via Dante in vista della prossima serie A di calcio a cinque.

Il mister Enrico Cocco avrà a disposizione un roster che pare attrezzato per una stagione all'insegna della tranquillità: oltre i volti conosciuti - capitanati da Massimo Nurchi - sono arrivati Nico Sgolastra (ex Pesarofano), il serbo Slobodan Janjic, senza dimenticare Daniel Peruzzi e Luca Ruggiu (arrivato dai cugini del Cagliari).

E' trascorsa quasi una settimana dall'inizio degli allenamenti con staff societario, tecnici e atleti che si sono ritrovati per iniziare la nuova avventura. Dopo la consegna dell’attrezzatura e la lettura del regolamento interno si è passati alle prime pesature stagionali per poi procedere con test di forza esplosiva e velocità con l’utilizzo di sensori, fotocellule e cardiofrequenzimetri. La preparazione è dunque entrata nel vivo, con mister Cocco che mette alle corde i suoi: sveglia presto, corsa e tanti esercizi.

La fatica è tanta, ma nella truppa rossoblù regnano allegria e serenità in vista dell'esordio stagionale. Le prime amichevoli nel triangolare che vedrà impegnati Ossi, Elmas e Città di Sestu il 13 settembre. Il 27 settembre il via al campionato con il match contro Acqua&Sapone.

Luciano Pirroni

In Primo Piano
Trasporti

Aeroitalia saluta Alghero: «Costi troppo alti impossibile proseguire»

di Claudio Zoccheddu
Sardegna

Sassari, oltre duemila persone in piazza d'Italia per l'Otello

Le nostre iniziative