La Dinamo riparte, via al precampionato di basket

Domenica 26 ritiro ad Artizo, domenica 2 al Geovillage di Olbia

SASSARI. Oggi 24 luglio si presenta ai nastri di partenza una Dinamo Banco di Sardegna nuova di zecca. Più europeo, a immagine e somiglianza del suo coach Gianmarco Pozzecco e della sua idea di basket, il formato 2020/2021 di Sassari completerà le visite mediche in giornata e da domenica inizierà a sudare ad Aritzo, destinazione scelta per la prima parte del ritiro pre-stagionale. Dopo quattro mesi e mezzo di stop, la Dinamo è pronta a ripartire.

Il primo step in vista della season che vede i biancoblu impegnati in Italia e in Europa sono stati i tamponi per verificare la negatività dell'intero gruppo di lavoro al Covid 19. Poi è stata la volta delle visite mediche coordinate dallo staff del Medical Dinamo Lab.

Da domenica 26, invece, tutti ad Aritzo, nel cuore della Barbagia, che accoglierà i giganti sino al 2 agosto, quando ci sarà il trasferimento al Geovillage Sport & Wellness Resort di Olbia, che ospiterà la preparazione biancoblu per la nona estate consecutiva. A Olbia la Dinamo si rimarrà sino al 19 agosto, quando il Banco punterà verso sud per il primo torneo precampionato, il triangolare che dal 20 al 22 agosto a Cagliari, la opporrà all'Olimpia Milano e alla Reyer Venezia.

Giunto alla decima edizione, il «City of Cagliari» ospitato al PalaPirastu è oramai un importante punto di riferimento della preseason, non solo per la Dinamo. Lo conferma il fatto che saranno di scena le tre squadre più titolate in Italia negli ultimi cinque anni, Sassari inclusa. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes